google-site-verification: google3e269abf4f15ae25.html

Translate

venerdì 13 marzo 2015

Twitter e il revenge porn

Che Twitter sia uno sporcaccione, già è stato scritto da tempo. Sostanzialmente Twitter è un uccellino tollerante, basta che tutto rientra nel lecito e le persone adulte fanno quello che vogliono con i loro profili, d'altronde, se volessimo parlare di dignità umana allora a mio avviso andrebbero oscurati anche i video di Frank Matano. Ovviamente oltre alla legalità, esistono anche le norme di buon senso. Uno dei problemi del mondo moderno è il revenge porn: fino all'altro ieri ti facevi i fatti tuoi con una persona, magari per provare l'ebbrezza della trasgressione giravi pure un video cercando di fare il Rocco Siffredi della situazione, poi ti lasci e per dispetto pubblichi il video osé per fare il dispetto alla tua ragazza. Twitter sta cercando di ovviare a questo problema modificando le policy sulla privacy, così che se qualcuno vuole mostrare qualcosa, che sia la sua o quanto meno ci sia un consenso. 
Personalmente non faccio video e foto in certi momenti, diciamo che mi concentro su altro, mettiamola così... Ma chi vuole pubblicare qualcosa per fare il dispetto alla sua ragazza, potrebbe trovare a fare il dispetto a se stesso: magari in quel video credevi di essere uno stallone e invece sei un puledro e scopri che di simile a Rocco hai solo la nazionalità italiana....

Nessun commento:

Posta un commento