google-site-verification: google3e269abf4f15ae25.html

Translate

lunedì 2 marzo 2015

Le minacce a Twitter

Vorrei capire perché tra i tanti fondatori di social che esistono, il califfato abbia proprio deciso di minacciare proprio Jack Dorsey, fondatore di Twitter. C'è da ammettere che graficamente è più indicato puntare il mirino su un volatile in volo che su una effe bianca su sfondo blu*. 
I jihadisti hanno minacciato il fondatore di Twitter solo perché il social chiude continuamente i loro account. Un po troppo nervosi questi califfi, minacciano di morte per banalità, e poi si sentono in dovere di radere al suolo interi musei.  Il loro vantaggio è che ormai la popolazione dell'occidente ormai è flaccida e al massimo partecipa alla fiaccolata organizzata in onore di una redazione di un giornale.dimezzata da un paio di matti. L'asinello, animale molto caro al popolo napoletano è il protagonista di molti proverbi, i migliori a mio avviso. Vorrei esprimere il mio pensiero con uno di questi: daglie e daglie, ru ciuccio s'accoscia (se carichi troppo la soma, l'asino si azzoppa). Si inizia a essere un po stufi di tutta la barbarie dello stato islamico, e si inizia a perdere la pazienza. Poi vi prego, non prendetevela con Twitter, piuttosto prendetevela con i suoi bug...

*Anche Zuckerberg ha ricevuto minacce in passato dopo essere stato solidale con Charlie Hebdo

Nessun commento:

Posta un commento