google-site-verification: google3e269abf4f15ae25.html

Translate

lunedì 16 marzo 2015

IDC, vendita di PC in calo nel 2015

La scienza si basa su dati statistici, potrai affermare che l'acqua è calda non perché la tua mano passando sotto al getto è diventata simile a quella di Muzio Scevola, ma quando il termometro segnerà 100 gradi. E così, nonostante ci sarebbe arrivato anche mio nonno a capire che in questi anni la vendita di PC sarebbe calata, senza la conferma dell'autorevole società d'analisi IDC, non avremmo potuto dire che...in questi anni la vendita di PC è calata...
Ho menzionato mio nonno perché anche una persona che pensa al citofono come la cosa più tecnologica del mondo, da quando gioca a scopone sul tablet, ha notato che in giro...qualcosa è cambiato. Calano i PC ma l'uso di Internet è in costante aumento grazie al proliferare di smartphone e tablet. I produttori di computer di certo non possono dormire sonni tranquilli, perché pare che nemmeno l'arrivo del nuovo Windows 10 possa solo tamponare le perdite che ormai si registrano consecutivamente da quattro anni. 
In proporzione, rispetto a tablet e smartphone, i PC sono un po come i TIR rispetto alle auto, avranno sempre la loro utilità, certo possono calare perché il nonno trova più appagante lo scopone sul tablet che Spider sul PC, ma non finiranno mai di essere prodotti...e venduti...parola di IDC...

Nessun commento:

Posta un commento